Fare la pasta all’uovo fatta in casa non è poi così difficile…

Come avete potuto vedere nel nostro blog o leggere nel nostro libro Emozioni Culinarie! abbiamo parlato della pasta all’uovo e non solo.  Non ci si può credere alla grande soddisfazione che si prova dopo averla creata, ancor più che degustata.  Farla in casa ci permette di scegliere i vari tipi di farina, anche alternativi, ottenendo una pasta migliore di quella che c’è in commercio.  Anche il costo sarà inferiore, e di questi tempi . . .

E’ così divertente farla, che un giorno decidemmo di organizzare un incontro lezione creazione/degustazione tra amiche.

Pasta all'uovo fatta in casa
Pasta all’uovo fatta in casa

“Da questo insieme di amiche, ognuna diversa dall’ altra, ma con lo stesso denominatore comune, emerge il ritratto sincero di vere Donne … con la ‘D’ maiuscola!  Durante le lezioni c’era sempre un’atmosfera di goliardia.  La loro voglia di apprendere  e la mia di insegnare, si accompagnavano all’ ironia e al piacere della compagnia.  Le lezioni erano a tema, ma una delle più divertenti fu quella sulla pasta fresca.  Con il tempo si è andata perdendo la tradizione della pasta fatta a mano.  Non me lo spiego, sarà che il mercato offre una miriade di prodotti pre-confezionati, o il fatto che molte persone sono bravissime a cucinare ma non hanno la manualità necessaria per creare dal nulla un agnolotto, un tortellino o una fettuccina.  Sono tecniche che non si possono improvvisare perché sono spesso insegnate e tramandate da madre in figlia. Vuoi mettere la soddisfazione di preparare un piatto di pasta completamente fatto da sé?  A casa mia, la domenica, non manca mai. E’ difficile descrivere l’emozione che si prova nell’insegnare qualcosa a qualcuno, e vedere nascere tra le loro mani le golose creazioni.  Mi dava gioia e un grande senso di benessere!  Decidemmo insieme di fare il rotolo con ricotta e spinaci.”

Pasta all'uovo fatta in casa con ricotta e spinaci
Pasta all’uovo fatta in casa con ricotta e spinaci

“Le mie allieve arrivarono tutte all’orario stabilito munite di grembiulino, penna e quaderno per gli appunti.  Il pomeriggio era suddiviso in tre parti: teoria, pratica e degustazione.  Tina, la nostra ‘insegnante di sostegno’, aveva preparato un tabellone colorato con su scritto il programma delle giornata. Dopo aver spiegato i vari tipi di farina e i loro usi, diedi inizio alla parte pratica.  Mostrai come eseguire un impasto fatto a mano e ognuna di loro, dalla propria postazione, seguiva le mie istruzioni.”  

Pasta all'uovo fatta in casa
Pasta all’uovo fatta in casa

Il racconto prosegue a pagina 110 🙂

**************************************************************************

Because home made pasta is not all that difficult to make . . .

As you have probably already read here on our blog or in our book, we’ve often mentioned home made pasta among other things.  You can’t imagine what a great satisfaction it is not only to eat it, but to make it.  Home made pasta gives us the chance to choose from the different types of flour available that we prefer to use, and allows us to eat a dish that is healthier than any store-bought item… and it’s cheaper too, which is great these days.  It’s also great fun and we decided one day to organize cooking lessons, with pasta tasting, with a group of friends. In our book it says, “What a great group of women, each one with her own strengths and weaknesses, yet all quite similar, and certainly all fabulous Women with a capital W!  Our lessons took place in a very  amusing atmosphere and each lesson had a theme, but the best one was the lesson on how to make homemade fresh pasta.” – “Nowadays, we all live life too fast and supermarkets sell so many ready-made products, so the tradition of making pasta at home is practically lost.  Some people who are very good cooks  don’t always have the manual skills to create such jewels as agnolotti, tortellini or fettucine from scratch. These are techniques you cannot improvise and are usually taught and passed on from generation to generation. Can you think of anything that gives you more satisfaction in the kitchen than preparing a plate of homemade pasta entirely on your own?   In my home on Sundays it’s a must!   I really enjoy teaching someone how to make something, how to create delicious foods from nothing. It gives me a sense of wellbeing! For our first lesson we decided to make a homemade pasta ricotta cheese and spinach roll.  The day was divided into three parts: theory, practice and eating, of course! Tina had prepared a colourful poster with the schedule for the day, the ingredients and utensils to be used. The girls all arrived on time with their aprons, pens and notebooks, and after giving a brief explanation about the different types of flours and their various uses, I moved on to the practice part.  I showed them how to make homemade dough and each of them around the table made their own.” 

 

The rest of the story is in our book! 🙂

0 comments on “Fare la pasta all’uovo fatta in casa non è poi così difficile…Add yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *